Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

 

IL  RACCONTO  DELLE  RECENTI  STAGIONI

Abbiamo pensato di riassumere succintamente i momenti significativi dei vari Campionati, vissuti in panchina dal "Filosofo".Sono raggruppati per stagioni  calcistiche , alcune delle quali sono state letteralmente trionfanti, altre caratterizzate da eventi esterni non prevedibili ma pur sempre da ricordare. Un tuffo nel passato per chi è stato protagonista, per chi si identifica e riconosce nel relativo periodo storico . Perchè ricordare fa bene alla mente, aiuta a far riaffiorare e fissare in noi momenti indelebili del nostro passato. Non è nostalgia, è rinforzare noi stessi !!! Buona lettura

STAGIONE 2018-2019 - LA GRANDE DELUSIONE

STAGIONE 2018-2019 - LA GRANDE DELUSIONE

Dopo l'esperienza al Città di Sandigliano ci si rituffa nel mondo della Prima Categoria. La chiamata è della Dilettantistica FC Biella. Fra i Dirigenti c'è grande entusiamo per la cavalcata dell'anno precedente con la vittoria dei Play-Off ma, al tempo stesso, si respira aria di austerity nell'allestimento della Squadra. Tra non poche difficoltà la Rosa prende forma e la stagione parte. Ben presto però viene completamente sconfessata quella che era la strada tracciata in estate, fatta di crescita e sacrifici, accettati dal gruppo che stava comunque crescendo nonostante le quattro sconfitte nelle prime quattro gare contro Azrglio (0-1 agli Orsi), VCA con un secco 4-1 ad Andorno, la corazzata Chiavazzese che alla terza giornata vince a fatica 1-0 ed infine quella che è stata l'ultima gara diretta da me a Casale, proprio nelcampo dove la "mia" Fulgor aveva trionfato in Coppa Piemonte. Vincono i casalesi del Junior Pontestura per 3-2, dopo che il primo tempo si concluse con due reti a favore della FC Biella. Così il 30 settembre si  chiudenche la prentesi giallonera con un esonero annunciato. Ancora una volta bisognava rincorrere l vittoria e gli interessi di qualcuno, piuttosto che crescere !!!

La stagione della FC finì con un misero punticino (raccolto all'ultima giornata) ed una retrocessione maturata a ben 6 giornate dalla fine, dopo che sulla panchina si avvicendarono altri due Mister. E LI CHIAMANO PROGETTI !!!

STAGIONE 2017/2018 - Mr. BORRI - START-UP 2

STAGIONE 2017/2018 - Mr. BORRI - START-UP 2

La Stagione successiva alla grande delusione per la mancata promozione con il Mongrando, l'abbiamo chiamataa  "Mr. Borri - Start-Up2". Il Filosofo riparte infatti da un'altra Società che per la prima volta si affaccia al panorama calcistico biellese. E' la USD CITTA' DI SANDIGLIANO GDM di Patron Giuseppe Donsi che pensa al Tecnico già avuto nella stagione del Vigliano Campione per rilanciare il calcio  a Sandigliano.Purtroppo il 20 febbraio 2018 la stagione finirà prima per TUTTO LO STAFF con un esonero tanto assurdo quanto  discusso, soprattutto con motivazioni che non hanno mai convinto nessuno . 

STAGIONE 2016/2017 - Mr. BORRI ED IL NUOVO MONGRANDO

STAGIONE 2016/2017 - Mr. BORRI ED IL NUOVO MONGRANDO

Dopo 4 anni di assenza di una Squadra di Calcio a Mongrando, torna a rivivere il Campo Sportivo "A. Castello". Nasce la squadra e viene affidata a  "Mr. Borri". Si torna dunque parlare di calcio ed il Mongrando si riprende la vetrina dei giornali locali e del Web. Qui abbiamo raccolto gli articoli delle tre principali testate giornalistiche biellesi. Una stagione matta, condotta in testa dalla prima all'ultima giornata, salvo gli ultimi 6 minuti che risultano fatali. Campionato perso ed uscita ai play-off ad opera del Fara.

 

"NON CONTA ESSERE IN TESTA DALLA PRIMA ALL'ULTIMA GIORNATA, CONTA ESSERLO ALLA FINE" scriverà La Nuova Provincia di Biella. Parole sacrosante che non intaccano però la prima  stagione del NUOVO MONGRANDO, condotta all'insegna del bel gioco. Il calcio è anche questo!!!

STAGIONE 2015/2016 - Mr. BORRI 2.1- A VOLTE RITORNANO

STAGIONE 2015/2016 - Mr. BORRI 2.1- A VOLTE RITORNANO

La parte iniziale del titolo " Mr. Borri 2.1" ricorda il 21° anno consecutivo di attività sui campi. anche se va  detto che gli ultimi due rappresentano "frazioni" di stagione.

Curioso il fatto che, se la stagione 2014/2015  si era interrotta a novembre, quella di cui stiamo parlando ha avuto inizio a dicembre. Altro fatto curioso è rappresentato dal fatto che è anche la prima volta che il sottoscritto "subentra in corsa".

STAGIONE 2014/2015 - SI RIPARTE DA "VICE"

STAGIONE 2014/2015 - SI RIPARTE DA "VICE"

La Stagione 2014-2015, che ho chiamato  " SI RIPARTE DA VICE" mi vede nelle vesti di "Allenatore in Seconda". Avevo lasciato la Categoria Promozione all Fulgor e, dopo la grande paura ma ancora in cura, ritrovo la stessa Categoria al Città di Cossato. Mi vuole Giuseppe Albertini, per lavorare insieme al progetto del Presidente Bracco. Ma il progetto dura poco. Mi dimetto a fine novembre per vedute non in linea con le scelte societarie, dopo che eravamo secondi in classifica, con tanti giovani lanciati. Mr. Albertini verrà esonerato a  Dicembre, dopo l'avvento in Società di Wilmo Rosso.

STAGIONE 2013/2014 - Mr. Borri - Il Ritorno

STAGIONE 2013/2014 - Mr. Borri - Il Ritorno

Dopo la parentesi  con la  Prima Squadra a Vigliano, ricca di soddisfazioni, arriva la chiamata della Fulgor Ronco Valdengo. E' per me  un "piacevole rientro". Dopo i quattro anni passati nel loro  settore giovanile, è giunto il momento di confrontarsi con la Prima Squadra che milita in Promozione, in sostituzione di Mr. Elia che, oltre a lasciare l'incarico, lascia l'Italia per trasferirsi in Svezia.   

L'entusiasmo era tanto ma la stagione si interromperà al 25  Novembre 2013, lunedì. La domenica prima la squadra perde malamente a Cameri ma, pian piano, aveva perso il Mister già dall'inizio del Campionato, a mia insaputa..

Le forze venivano sempre meno  ed aumentavano i problemi legati alla  mia salute. La "sosta forzata" era inevitabile. Il 6 di dicembre il ricovero in ospedale che sanciva un verdetto ben più duro di qualsiasi sconfitta sul campo. Dovevo lottare contro un tumore, estirpato il 23 di dicembre. Dopo tanta sofferenza ma altrettanta tenacia, vincerò la sfida. Quella che vale un numero infinito di Campionati e Coppe !!!

Tornerò sui campi nell'agosto del 2014, come vice di Mr. Albertini che mi volle al "Città di Cossato 2010", ma questa è un'altra storia, direbbe   il Grande Federico Buffa.

STAGIONE 2012/2013 - La sfida continua

STAGIONE 2012/2013 - La sfida continua

Rappresenta la stagione  che ho chiamato Mr. Borri Anno Zero, la sfida continua. Infatti, dopo tanti anni di settore giovanile, arrivava  la prima stagione al comando di una prima squadra, dopo la parentesi avuta nell'ultimo anno di viita del  Ronco Biellese, in vista della fusione  con il Valdengo con la nascita della attuale Fulgor Ronco Valdengo. La stagione 2012/2013 è quella del mio arrivo a Vigliano, dopo 4 stagioni alla Fulgor Ronco Valdengo. I giallorossi venivano da due retrocessioni consecutive ed erano relegati in Terza Categoria. In estate venne avviato il progetto FCM Vigliano, con l'acquisizione dei diritti  di Seconda Categoria del Mongrando. Il nuovo progetto consentì l'approdo a Vigliano di diversi giocatori ex mongrandesi, con l'innesto di giocatori da me allenati, che completarono la rosa dei giallorossi.

Fu una lunga cavalcata in testa con vittoria al cardiopalma all'ultima giornata, avvalorata dal secondo posto di categoria  in Piemonte, con la finale persa ai danni dei cuneesi della Giovanile Centallo.

STAGIONE 2011/2012 - Mr. Borri Anno IV

STAGIONE 2011/2012 - Mr. Borri Anno IV

Il mio terzo anno tra Ronco e Fulgor è sicuramente quello passato alla storia per la conquista del secondo posto nel Campionato Juniores Regionale, con il coronamento della stagione attraverso la conquista della Coppa Piemonte che da 27 anni non approdava in terra biellese. I Ragazzi sono stati bravi a trasformare la rabbia del secondo posto in energia positiva per la lunga cavalcata che li ha portati sul tetto del Piemonte. Emozioni uniche, se si pensa che ad essere eliminate dalla competizione sono state squadre del calibro di Arona, Chiavasso, Borgaro e Alfieri Don Bosco in finale. Tutte compagini che da anni erano abituate a lottare ai vertici avendo grandi tradizioni nel settore giovanile. 

STAGIONE 2010/2011 - L'ANNO DELLA COPPA PIEMONTE

STAGIONE 2010/2011 - L'ANNO DELLA COPPA PIEMONTE

Il mio terzo anno tra Ronco e Fulgor è sicuramente quello passato alla storia per la conquista del secondo posto nel Campionato Juniores Regionale, con il coronamento della stagione attraverso la conquista della Coppa Piemonte che da 27 anni non approdava in terra biellese.

In Campionato è stato un testa a testa fino alla fine, con Junior Biellese e Borgopal (l'attuale No.Ve.).

I Ragazzi sono stati bravi a trasformare la rabbia del secondo posto in energia positiva per la lunga cavalcata che li ha portati sul tetto del Piemonte. Emozioni uniche, se si pensa che ad essere eliminate dalla competizione sono state squadre del calibro di Arona, Chiavasso, Borgaro e Alfieri Don Bosco in finale. Tutte compagini che da anni erano abituate a lottare ai vertici avendo grandi tradizioni nel settore giovanile. 

Il primo turno di Coppa vedeva la Fulgor impegnata nel triangolare con CVR  (ora diventato Orizzonti United) e Ceversama. Superato  il primo ostacolo, ancora un triangolare  con  Arona e La Chivasso con due vittorie contro entrambe per la Fulgor. Ad Arona si impone per 3-2 e batte a Mongrando 4-1 i torinesi spalancando la porta alla semifinale. Avversaria il Borgaro, affrontato sul campo neutro di Rondissone e battuto 2-1. Partita tatticamente perfetta, con i forti  torinesi che si devono arrendere. E' FINALE !!!

Avversari della sfida che vale la Coppa sono, a sorpresa, la Colline Alfieri Don Bosco che si libera della favorita Chisola, ma nulla può in finale.Gli astigiani cadono dopo 120 minuti  di una  gara combattutissima.

© 2013 - ilfilosofo - E' vietata la riproduzione anche parziale di marchi e testi presenti

Sito web realizzato dallo staff de "ilfilosofo"